Paleonews

Il blog dedicato ai Paleontologi !!!!

2008-10-25 – Valle d’Aosta: Registro per raccoglitori di fossili

15:39 AMBIENTE: VDA; ISTITUITO REGISTRO I RACCOGLITORI DI FOSSILI
  (ANSA) – AOSTA, 24 OTT – In attuazione della legge regionale, la Giunta ha adottato oggi un provvedimento che istituisce il registro regionale della Valle d’Aosta dei ricercatori e dei raccoglitori di fossili e minerali. Ne ha dato notizia l’assessore all’Ambiente, Manuela Zublena, precisando che sono state anche delimitare le zone dove è possibile la raccolta.Nelle aree dove la ricerca e l’estrazione sono ammesse, i collezionisti possono usare solo attrezzature “non lesive per l’ambiente”, speciali martelli e mazze del peso massimo di tre chilogrammi, scalpelli di lunghezza non superiore a quaranta centimetri, piccozze e badili di lunghezza non superiore ad un metro e sessanta centimetri.Al registro regionale dei ricercatori e dei raccoglitorì, devono iscriversi tutti coloro che intendono svolgere attività di ricerca e raccolta di fossili e minerali da collezione in Valle d’Aosta. Il provvedimento mira alla conservazione del patrimonio naturalistico della Valle d’Aosta. (ANSA).

fonte: http://www.regione.vda.it/notizieansa/details_i.asp?id=55989

 

14:55 REGIONI: VDA; I PRINCIPALI PROVVEDIMENTI DELLA GIUNTA (2)
  (ANSA) – AOSTA, 24 OTT — SANITA’, SALUTE E POLITICHE SOCIALI
La Giunta ha autorizzato il Comune di Valtournenche all’ampliamento, con l’istituzione di ulteriori tre posti per asilo nido e tre garderie, di una struttura socio-educativa, sita nel medesimo Comune, (località Breuil-Cervinia), già autorizzata all’esercizio di asilo nido per quindici posti. E’ stata assegnata la sede farmaceutica del Comune di Arnad, vacante dal 1° marzo 2009, sulla base della graduatoria, al dottor Pasquale Bramato. La Giunta ha approvato l’invio al Consiglio regionale della proposta del disegno di legge regionale recante: ‘Modificazioni alla legge regionale 9 aprile 2003, n. 10 (Provvidenze economiche a favore di nefropatici cronici e trapiantati. Abrogazione delle leggi regionali 7 dicembre 1979, n. 70 e 15 luglio 1985, n. 43)’.- TERRITORIO E AMBIENTE
Sono state individuate le zone di divieto di raccolta dei fossili e minerali da collezione e sono state, inoltre, definite le prescrizioni generali per la ricerca e la raccolta nelle altre zone. E’ stato, inoltre, istituito il registro regionale dei ricercatori e dei raccoglitori di fossili e minerali da collezione e definiti i criteri e le modalità per la tenuta dello stesso.- TURISMO, SPORT, COMMERCIO E TRASPORTI
Con un impegno di spesa di 48 mila 985 euro, è stata approvata la convenzione tra la Regione, il Comune di Aosta e la Svap società cooperativa, per la prosecuzione della sperimentazione, per un periodo di tre mesi, di un servizio di trasporto pubblico serale e notturno a chiamata. L’Esecutivo ha autorizzato la Finaosta Spa all’erogazione di un contributo in conto capitale di 237 mila 600 euro, al Comune di Valsavarenche finalizzato al completamento della riqualificazione del comprensorio sciistico della località.

 (ANSA).

fonte: http://www.regione.vda.it/notizieansa/details_i.asp?id=55986

ottobre 25, 2008 - Posted by | - Italia, Collezionismo, Lang. - Italiano, Paleontology / Paleontologia | , , , , , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: