Paleonews

Il blog dedicato ai Paleontologi !!!!

2008-12-03 – Tartrughe: L’origine del guscio (Odontochelys semitestacea, turtles shell origin)

Tartarughe: il mistero del guscio è stato svelato

Un altro tassello del puzzle è stato posizionato. Gli scienziati hanno aperto una breccia su uno dei più antichi misteri dell’evoluzione: l’origine del guscio delle tartarughe.
L’anno scorso nel sud ovest della Cina sono stati scoperti i fossili di tre esemplari adulti, perfettamente conservati, risalenti a 220 milioni di anni fa. Il più antico antenato delle tartarughe conosciuto finora: l’Odontochelys semitestacea.  L’importanza di questa scoperta? Le tartarughe in questione erano dotate di denti e di un guscio incompleto. Scienziati canadesi, cinesi e statunitensi dalle pagine di Nature spiegano come il rivestimento osseo incompiuto fornisca nuovi dettagli sulla sua formazione. “Dal diciannovesimo secolo si contano diverse speculazioni sull’origine del guscio delle testuggini” dichiara il dottor Xiao-chun Wu, paleontologo del Museo di storia naturale di Ottawa “adesso questi fossili avvallano la teoria che il guscio si sia formato dal basso come estensione della spina dorsale e delle costole piuttosto che da una fusione di piastre ossee cutanee come altri scienziati avevano ipotizzato in precedenza”. Fino a quest’ultimo ritrovamento i fossili più antichi risalivano a 210 milioni di anni fa, ma gli esemplari in questione aveva già un guscio superiore completo. La recente scoperta concorda con l’osservazione embriologica, per cui lo sviluppo del guscio origina dallo scheletro interno, ma sottolinea Wu “adesso abbiamo l’evidenza del processo in un esemplare adulto”. Il team di ricercatori è anche giunto alla conclusione che le prime tartarughe erano acquatiche e non terrestri. Avrebbero, infatti, sviluppato prima il rivestimento inferiore (il piastrone) per proteggersi dai predatori acquatici, e solo successivamente il guscio superiore (il carapace) per difendersi dai pericoli terrestri. “Una volta sulla terra ferma il ventre otteneva protezione dal contatto con il suolo ed era quindi poco esposto ai pericoli” precisa il dottor Oliver Rieppel, del Fields Museum di Chicago.

Lara Gusatto

fonte: http://www.ifgonline.it/pub/165/show.jsp?id=4022&iso=1&is=165

vedi pure: 2008-10-08 – L’origine del carapace delle tartarughe (origin of the turtle’s shell, Chinlechelys tenertesta, New Mexico USA)

dicembre 2, 2008 - Posted by | - Rettili, 3 Triassico, An. Vertebrates, Articolo sc. di riferimento, Asia, Lang. - Italiano, Mesozoic, P - Evoluzione, P - Ritrovamenti fossili, Paleontology / Paleontologia, X - Nature | , , , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: