Paleonews

Il blog dedicato ai Paleontologi !!!!

2009-01-14 – Pisa, ITA: Dinosauri al Museo di Calci

 I dinosauri protagonisti al Museo di Calci (Pisa)

il nuovo percorso paleontologico

Due grandi scheletri aprono al visitatore una finestra sul mondo di 70 milioni di anni fa: il nuovo percorso paleontologico.

 Al Museo di Storia naturale e del territorio di Calci sono state inaugurate delle nuove sale dedicate alla Paleontologia, introdotte da una vera e propria apparizione: in uno dei cortili interni dell’edificio monumentale, infatti, il visitatore può imbattersi nei grandi scheletri di un dinosauro erbivoro e di uno carnivoro, che lo mettono a diretto contatto con le dimensioni reali di questi antichi rettili, lasciandolo letteralmente “a bocca aperta”.

Gli scheletri rappresentano l’introduzione al nuovo settore espositivo del Museo dell’Università di Pisa, assolutamente da vedere: tutto l’allestimento è guidato da criteri didattici e perché il tracciato espositivo è integrato da attività sperimentali e di laboratorio.

In fondo al cortile si apre una finestra su un mondo di 70 milioni di anni fa che ci mostra i dinosauri, non più come scheletri ma in carne e ossa, impegnati a deporre uova, a prendersi cura dei piccoli e a difendersi dai predatori: è uno sguardo sulla vita quotidiana di un lontano passato. Il percorso continua poi all’interno, mostrando cosa c’è dietro le quinte di un classico reperto da museo qual è lo scheletro di un dinosauro montato in una vetrina. La ricostruzione dello scavo paleontologico che il Museo sta effettuando nella Patagonia Argentina è il punto di partenza del viaggio che il fossile dovrà fare per arrivare alle sale del Museo, percorso che il visitatore segue passo passo attraverso le fasi del restauro e della duplicazione, effettuate sotto i suoi occhi nel laboratorio di restauro situato nella sala stessa.

Il percorso si chiude con una sala dedicata alle estinzioni, a quella tanto discussa dei dinosauri, rappresentati da un terzo grande scheletro, e a quelle meno conosciute di altri animali, senza dimenticare i sopravvissuti. Ultima, ma non certo per importanza, è l’area dedicata agli alunni delle scuole primaria e dell’infanzia, dove i bambini potranno imparare come si scoprono e si studiano i dinosauri, naturalmente giocando.

La sezione che approfondisce il mondo dei dinosauri, realizzata nell’ambito di un finanziamento CIPE concesso dalla Regione Toscana, integra il settore espositivo dedicato all’evoluzione del territorio pisano negli ultimi 500 milioni di anni. Questi scenari erano stati allestiti due anni fa seguendo un criterio narrativo incentrato sulla ricostruzione tridimensionale, in grandezza naturale, dei principali ambienti naturali del passato. Una particolare enfasi è stata posta sulla presenza di tracce fossili di dinosauri sul Monte Pisano, che sono tra le più antiche del mondo.

fonte: http://www.valdelsa.net/det-cy14-it-EUR-19947-.htm

gennaio 15, 2009 - Posted by | - Italia, - R. Dinosauri, Europa, Lang. - Italiano, Mostre & Fiere, Paleontology / Paleontologia, Places | , , , , , , , , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: