Paleonews

Il blog dedicato ai Paleontologi !!!!

2009-01-07 – Napoli, Citta della Scienza: Continuano le iniziative per la mostra sui Dinosauri cinesi (Chinese Dinosaurs)

07/01/2009 – 14.38

NAPOLI: I DINOSAURI TI FANNO LE FESTE

Oltre 5.000 persone per la 3 giorni della Befana alla Citta della Scienza

Grande successo di pubblico a Città della Scienza per l’iniziativa realizzata in occasione dell’Epifania. Grandi e piccini hanno affollato il nostro Science Centre e partecipato ai numerosi eventi in programma, premiando cosí il giusto mix tra “gioco” e “cultura” realizzato per questo evento. Promuovere la diffusione della scienza, divertendosi, è da sempre, del resto, uno degli obiettivi principali che si è proposta la Fondazione Idis-Città della Scienza e il gradimento ottenuto avvalora questa scelta. L’ ampio consenso registrato ha inoltre spinto a prolungare fino a domenica 11 gennaio la manifestazione ” I Dinosauri ti fanno le feste” dove laboratori, visite guidate, animazioni itineranti e spettacoli interattivi coinvolgeranno i visitatori.

 MiMo – irispress

gennaio 7, 2009 Posted by | - Italia, - R. Dinosauri, Europa, Lang. - Italiano, Mostre & Fiere, Paleontology / Paleontologia | , , , , , , , , , | Lascia un commento

2008-12-12 – Napoli: mostra fotografica al Museo di Paleontologia (Animalia di Roberta Pagano)

al Museo di Paleontologia

«Animalia», lo spettacolo del mondo animale in 25 scatti di Roberta Pagano

Dopo la mostra ci sarà una pubblicazione il cui ricavato sarà devoluto ai musei universitari napoletani

La «brochure» della mostra La «brochure» della mostra

 NAPOLI – Si apre sabato 13 (ore 10) presso il Museo di Paleontologia dell’Università degli Studi di Napoli Federico la mostra fotografica «Animalia», venticinque spettacolari immagini firmate dalla fotografa Roberta Pagano in un particolare allestimento curato dalla Medias di Barcellona che esaltano il mondo animale.

Roberta Pagano, napoletana di 42 anni, vive tra l’Italia e la Spagna e alterna la sua attività di fotografa di moda e pubblicità a lunghi ed appassionati viaggi che l’hanno portata nei più noti santuari naturali tra Africa, Europa, Artico, Continente Americano e Australia. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni in riviste di settore. «Animalia» è un tributo al mondo animale che Roberta Pagano ha voluto esprimere e raccogliere in una pubblicazione il cui ricavato sarà devoluto ai musei universitari napoletani.

Maria Rosaria Ghiara, direttore del Centro Museale, che ospiterà la mostra e presenterà il libro afferma: «Animalia è una raccolta di immagini che testimonia in modo inequivocabile la bellezza e l’unicità della natura. Attraverso la sua capacità di “vedere”, Roberta Pagano realizza immagini che ci consentono di osservare, da angolazioni privilegiate, momenti di vita animale spesso inaccessibili. I ritratti, a volte ambientati a volte stretti e concentrati sul soggetto, trasportano lo spettatore, anche per un solo istante, dentro grandiosi scenari naturali. Dall’Africa ai mari del Nord, dall’Alaska al Giappone e in ogni immagine di questo libro, il regno animale esprime con forza il diritto di appartenenza alla Terra confermando il suo ruolo da protagonista».

La mostra resterà visibile fino al 14 febbraio ed è aperta a tutti i visitatori del Museo di Paleontologia in Largo san Marcellino, 10 a Napoli.

fonte: corrieredelmezzogiorno

dicembre 12, 2008 Posted by | - Italia, Bio-Zoology / Bio-Zoologia, Europa, Lang. - Italiano, Mostre & Fiere, Places | , , , , , , , | Lascia un commento

2008-11-25 – Napoli – Città della scienza: Intervista a Luis Rey

Luis Rey: vivono ancora tra di noi e volano. Parola di «paleontartista»

L’artista ispano-messicano condivide l’ipotesi che gli attuali uccelli siano tutti discendenti diretti dei dinosauri

 NAPOLI – I dinosauri sono fra di noi, volano sulle nostre teste, disegnano traiettorie nei cieli sotto il nostro sguardo. Almeno secondo Luis Rey, l’artista ispano-messicano da anni residente a Londra, che condivide l’ipotesi che gli attuali uccelli siano tutti discendenti più o meno diretti dei dinosauri. Proprio ieri sera ha inaugurato una mostra alla Città della Scienza nell’ambito di Futuro Remoto 2008, deciato una volta ancora proprio ai dinosauri.

Come è articolata la mostra?
«Il lavoro che presento a Napoli comprende circa trenta pezzi di medio formato, alcuni dipinti originali, altri riprodotti attraverso raffinati espedienti digitali. E per soggetto i dinosauri ed il loro mondo. Per quanto riguarda la tecnica è un mix di colori acrilici ed inchiostro usato col pennello, matite colorate e pennarelli su cartone. Inoltre realizzo anche modelli di creta».
Ma perché una scelta così strettamente tematica?
«Perché da sempre sono stato affascinato dalla paleontologia e dal fatto che tutta la storia della vita sulla terra di settanta, ottanta milioni di anni fa, non può che essere frutto di una ricerca continua ed attenta che trasforma gli studiosi in veri e propri detective».
Ma lei può considerarsi uno paleontologo?
«Diciamo che lo sono sul piano amatoriale, forse più corretto sarebbe dire paleontartista ».
Il lavorare solo su questo specifico argomento non è restrittivo per la sua dimensione di artista a tutto tondo?
«E’ probabile, ma c’è sempre un prezzo da pagare. Occorre solo vedere se ne vale la pena. E a mio avviso è importantissimo svolgere una funzione divulgativa, sia che avvenga attraverso mostre, come qui a Napoli, sia che si tratti di libri o di cartoni animati. D’altra parte ho iniziato come artista simbolista e surrealista, ma poi la ricerca mi ha portato sin qui e non è un caso. Ormai sono 20 anni che svolgo attività di illustratore e di ricostruttore paleontologico. Un lavoro che inizia solo dopo aver approfondito le teorie degli studiosi in materia ed aver raccolto le loro tesi e i loro suggerimenti. In fondo mi sento un po’ come l’occhio dei paleontologi». Anche perché non è facile immaginare animali che ora non ci sono più, ne tanto meno l’ambiente in cui vivevano.
«Il mio lavoro mette insieme fantasia e scienza. Perché le ricerche sulla natura sono relativamente più facili e gli animali risentono fortemente del rapporto con la natura, sia per mimetizzazione, sia per contrasto. Da qui la scelta dei colori, di cui ignoriamo gli originali. E poi non è vero che i dinosauri non esistono più, si sono semplicemente evoluti».
Ci spieghi meglio, vuol dire forse che siamo al centro di un Jurassic Park e non ce ne accorgiamo?
«La possiamo metter anche così. Ma la realtà è che determinati studi comparativi sulla struttura delle osse di alcuni dinosauri ritrovati, sarebbero molto simili a quelle dell’unico progenitore degli uccelli, l’Archaeopteryx, e questo spingerebbe in direzione di una lettura evolutiva per cui tutti gli uccelli deriverebbero da lì».
Anche un innocente passerotto?
«Sì, perché di dinosauri ce ne sono stati di ogni formato, da piccoli come i Composognathus fino ai grandi Tyrannosaurus Rex, fra i quali c’è una distanza che può intercorrere fra un topolino ed un elefante ». Come spiega infine il successo incredibile che i dinosauri hanno presso i bambini, grazie a giochi, film, cartoni animati e così’ via? «I bambini hanno sempre amato i dinosauri proprio perché appartengono ad un mondo che va interamente ricostruito, e questo li appassiona moltissimo, sollecitando al massimo la loro vocazione creativa».

Stefano de Stefano
24 novembre 2008

http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/napoli/notizie/arte_e_cultura/2008/24-novembre-2008/luis-rey-vivono-ancora-di-noi-volano-parola-paleontartista-140750733393.shtml

 ————————————————————

2008-11-21 – Napoli – Città della scienza: Rassegna stampa da “Repubblica”

2008-11-21 – Napoli – Città della scienza: Rassegna stampa da “Il Mattino”

2008-11-22 – Napoli – Città della scienza: L’intervento di Luis Rey

novembre 25, 2008 Posted by | - R. Dinosauri, Lang. - Italiano, Mostre & Fiere, Paleontology / Paleontologia | , , , , , , , , , , , | 1 commento

2008-11-22 – Napoli – Città della scienza: L’intervento di Luis Rey

Vita da dinosauro

La paleoarte e la nuova rivoluzione cinese

Erano proprio fatti così? Conferenza interattiva per comprendere com’è cambiato il modo di illustrare animali che nessuno ha mai visto.

Con Luis Rey, paleoartista, Londra
Introduce Marco Signore, paleontologo, Napoli

sabato 22 novembre 2008 ore 12,00 ed ore 17,00

Quando pensiamo ai dinosauri, subito ci vengono in mente immagini di mostruosi lucertoloni a sangue freddo. In questo modo gli illustratori del 19esimo secolo amavano raffigurare i primi dinosauri scoperti e la potenza mediatica di quest’icona fu tale da condizionare l’immaginario collettivo per oltre un secolo. Oggi, grazie al paziente lavoro dei paleontologi, sappiamo che non tutti i dinosauri erano creature gigantesche.
Alcuni erano piccoli come un pollo, altri erano agili ed eleganti come felini, qualcuno era provvisto di penne, antico progenitore dei moderni uccelli. Eppure, nel nostro immaginario, i dinosauri continuano ad assomigliare ad enormi rettili.
Un famoso paleoartista ci racconta della complessa storia iconografica dei dinosauri, perfetto compendio dei pregiudizi della scienza e buon riflesso della natura umana.

novembre 22, 2008 Posted by | - R. Dinosauri, conferenze, Lang. - Italiano, Mostre & Fiere, Paleontology / Paleontologia | , , , , , , , , , , , , | 1 commento

2008-11-19 – Napoli, ITA: Sono arrivati i Dinosauri !!!!!!!!

manifesto

click for info: Città della scienza – Futuro remoto

————————————————————————————

2008-11-21 – Napoli – Città della scienza: Rassegna stampa da “Repubblica”

2008-11-21 – Napoli – Città della scienza: Rassegna stampa da “Il Mattino”

2008-11-22 – Napoli – Città della scienza: L’intervento di Luis Rey

2008-11-25 – Napoli – Città della scienza: Intervista a Luis Rey

2008-12-06 – Napoli – Città della scienza: la mostra rimane aperta !!!

novembre 19, 2008 Posted by | conferenze, Lang. - Italiano, Mostre & Fiere, Paleontology / Paleontologia | , , , , , , , , , , , | 3 commenti

2008-11-05 – Napoli, ITA: anche la Paleontologia contro i tagli alle università

Nell’ambito delle manifestazioni contro gli ennesimi tagli alle università, domani a Napoli (Piazza del Gesù, ore 10:00) docenti e ricercatori terranno in piazza interveti su diversi argomenti scientifici comprendenti alcuni riguardanti geologia e paleontologia.
Siate numerosi !!!!!!
————————————————————————————-

“Le Scienze in Piazza”, 6/11/08

La Facoltà di Scienze della Federico II porta tra la gente il proprio mondo quotidiano,
fatto di ricerca, studio e lezioni, per condividere un patrimonio di tutti che rischia di
sparire sotto un’ondata di tagli indiscirminati previsti dalle recenti Finanziarie. La
giornata prevede interventi di Studenti, Ricercatori (precari e non) e Docenti su temi
scientifici di impatto nella vita quotidiana, aperti alle domande della cittadinanza.

Le attività si svolgeranno a partire dalle ore 10:00 a Piazza del Gesù, e prevedono
interventi sui seguenti argomenti:

-. Perchè siamo in Piazza?

• Biodiversità
• Biologia e Indagini di polizia scientifica
• Chi è e cosa fa un Geologo
• Crittografia: perchè ti riguarda
• Dagli Alberi Genealogici alla Terapia Genica
• Dai Terremoti agli Tsunami
• Dal Basso verso l’Alto: l’età delle Rocce
• Einstein e il GPS
• Età della Terra e delle Rocce
• Fisica dei Vulcani e dei Terremoti
• Frane e Alluvioni, fenomeni naturali
• I Colori dell’Universo
• Il Computer, questo sconosciuto
• Interferenza
• L’estrazione del DNA dal Kiwi
• La Deriva dei Continenti
• La Geologia intorno: rocce nell’architettura napoletana
• La Ricerca dei Giacimenti di Petrolio
• La Storia di Gaia
• Meccanismi cerebrali di Apprendimento e Memoria
• Nozioni di Infinito
• Scienze e Vita (attività per i più piccoli)
• Sviluppo Embrionale: ci sei passato anche tu!
• Zuccheri: Stairway to heaven or highway to hell?

Le attività proseguiranno nella settimana dal 10 al 13 con analoghi interventi.

——-
Maurizio Paolillo, Assistant Professor
Dip. di Scienze Fisiche,  Università di Napoli Federico II
C.U. di Monte Sant’Angelo,  Via Cintia ed. 6, 80126 Naples, Italy
Room: 2N’35
Phone: +39 081 676906  Fax: +39 081 676346
homepage: http://people.na.infn.it/~paolillo/
e-mail: paolillo@na.infn.it

novembre 5, 2008 Posted by | conferenze, Friends & co., Geology - Geologia, Italiano (riassunto), Lang. - Italiano, Paleontology / Paleontologia | , , , , , , | Lascia un commento